I campioni d’Italia di LATINA&SABAUDIA Città di Mare sono stati premiati dal sindaco di Latina Damiano Coletta

20632657_884307011718153_456703861_n

Latina&Sabaudia ta di Mare con la coppa pinky

Il quinto titolo italiano consecutivo di calcio a 7 meritava di essere ricordato nel migliore dei modi. La formazione Latina&Sabaudia Città di Mare lo scorso giugno ha portato a casa un altro scudetto, sbaragliando la concorrenza delle migliori realtà  italiane del circuito Opes.

L’amministrazione comunale di Latina ha voluto conferire alla squadra del presidente Roberto Martin, allenata da Carlo Mancini, un riconoscimento per aver portato in alto il nome del capoluogo pontino nella rassegna che si svolge ogni anno a Riccione.

Sulla riviera romagnola, la squadra capitanata da Andrea Bellamio si è particolarmente distinta per la qualità del gioco espresso e per il fair play mostrato durante l’intera rassegna.

Il sindaco Damiano Coletta ha ricevuto alcuni componenti della formazione campione d’Italia nella sala consiliare: Una bella storia di sport e di amicizia, con dei ragazzi nati e cresciuti nel nostro territorio che negli anni sono riusciti a creare qualcosa di positivo. L’auspicio è che possano continuare a lungo sul percorso intrapreso

Una bella soddisfazione per Carlo Mancini, responsabile tecnico di Latina&Sabaudia Città di Mare: Questo premio ci riempie di orgoglio e ci ripaga di tanti sacrifici. Il nostro è un gruppo di amici, legato dal grande amore per il calcio. Ci conosciamo da tempo, abbiamo condiviso insieme momenti unici e da sette anni partecipiamo a queste finali. Vincere per cinque stagioni di fila non è facile e non è nemmeno un caso. Prima delle qualità  tecniche, ci sono dei valori umani importanti senza i quali non sarebbe possibile ottenere tanti successi e ricevere questo tipo di gratificazioni

Invia il tuo commento

Your email address will not be published.

Email
Print